Seleziona una pagina

Scrittori di Como: i Migliori Autori e Poeti Comaschi

da | 15 Apr 2023

Nel nostro Paese, gli scrittori di Como sono una parte “vitale” della cultura e della storia. Gli scrittori comaschi sono autori di alcune delle opere più conosciute e apprezzate in tutto il mondo. Dalle commedie alla poesia, dai romanzi storici alle fiabe, gli scrittori di Como hanno letteralmente scritto la storia della letteratura. In questo articolo vogliamo rendere omaggio a alcuni dei più grandi scrittori comaschi di tutti i tempi.

Quindi, conoscete scrittori di libri di Como? Sapete leggere e capire una storia? Vi piacerebbe conoscere gli autori comaschi che hanno scritto i vostri libri preferiti? In questo articolo, parleremo proprio degli scrittori di Como che sono anche appassionati della lettura.

Dalla letteratura classica a quella contemporanea, dagli autori del Rinascimento a quelli del Novecento, questi sono alcuni dei nomi che hanno segnato la storia della letteratura comasca. Alcuni di loro sono internazionalmente famosi, altri meno noti. Ma non per questo “meno” talentuosi. Qualunque sia il vostro gusto, siamo certi che troverete qualcosa di interessante nella nostra selezione.

1 – Alessandro Volta

Stiamo parlando di uno dei più importanti scrittori di Como di tutti i tempi, Alessandro Giuseppe Antonio Anastasio Volta (1745-1827), che è stato anche un noto fisico e chimico. È stato l’inventore della pila e ha scoperto anche il gas metano. Il padre di Volta era don Filippo Volta e sua madre era donna Maddalena dei conti Inzaghi.

Dopo aver completato gli studi “retorici-filosofici” presso i gesuiti nel 1758, Volta ha scelto di continuare gli studi presso il Regio Seminario Benzi di Como, dove ha terminato la sua istruzione, e ha stretto amicizia con il canonico Giulio Cesare Gattoni, che ha incoraggiato la sua “vocazione” scientifica. Gattoni ha anche condiviso il suo laboratorio di scienze naturali con l’autore comasco Volta, che ha costretto i suoi genitori a rinunciare al loro progetto di fare di lui un sacerdote.

Nonostante ciò, Volta ha sempre avuto una forte fede cristiana, ed è andato a messa ogni giorno, facendo anche il catechista per molti anni. Nel 1794, si è sposato con la nobile comasca Maria Teresa Peregrini ed ha avuto tre figli: Zanino, Flaminio e Luigi Tobia. Questo matrimonio ha seguito la fine di una relazione con la cantante romana Marianna Paris, alla quale sia i genitori che il ministro austriaco si opponevano.

Dopo il periodo napoleonico del 1799, Volta e la sua famiglia sono tornati in Lombardia, dove hanno trovato l’Università soppressa, e molti insegnanti licenziati, esiliati o incarcerati. Per questo motivo, Volta è tornato a Como dove ha fatto il “grande passo” dell’invenzione della pila alla fine del 1799, nella sua casa a Lazzate, che era anche il suo luogo di riposo ed esperimenti. Pur essendo un autore di Como, Volta non è stato un romanziere, ma ha scritto innumerevoli opere riguardanti i suoi studi ed invenzioni.

2 – Plinio il Vecchio

Vi presentiamo uno dei più importanti scrittori di Como dell’antichità, Caio Plinio Secondo, noto come “Plinio il Vecchio” (23-79 d.C.). Egli non solo fu un filosofo e naturalista, ma anche un governatore e un capo militare con un’insaziabile curiosità “intellettuale“.

Lo scrittore comasco Plinio scrisse molto, ma purtroppo gran parte delle sue opere sono andate perdute nel tempo, a parte pochi frammenti come “De iaculatone equestri” e “De vita Pomponii Secundi“, tra gli altri. Tuttavia, la sua opera principale, “Naturalis historia“, è giunta fino a noi, e rappresenta un enorme lavoro enciclopedico in 37 volumi. Che copre una vasta gamma di argomenti, come la geografia, l’antropologia, la botanica, la medicina, la mineralogia, la siderurgia e la storia dell’arte.

Quest’opera è stata ampiamente studiata e letta nei secoli, e rappresenta una testimonianza importante sulle conoscenze scientifiche dell’antichità. Plinio il Vecchio è anche famoso per la sua morte, avvenuta durante l’eruzione del Vesuvio, mentre comandava la flotta romana di stanza a Capo Miseno. Nonostante abbia cercato di soccorrere i suoi amici a Stabia, Plinio il Vecchio morì per i gas tossici del vulcano.

3 – Massimo Bontempelli

Massimo Bontempelli, uno dell’elenco dei famosi scrittori di Como, scrittore e saggista lombardo (1878-1960), rappresenta, insieme ad Alberto Savinio e Giorgio de Chirico, una particolarità nell’arte italiana. Offrendo l’opportunità di apprendere dalle correnti surrealiste e generare il cosiddetto “realismo magico“.

Nato a Como da Alfonso e Maria Cislaghi, il padre ingegnere delle Ferrovie dello Stato, Massimo frequentò il R. Liceo Ginnasio “Giuseppe Parini” di Milano, e conseguì la maturità ad Alessandria nel 1897. Successivamente, frequentò la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino, dove fu allievo di Arturo Graf e Giuseppe Fraccaroli.

Nel 1902, questo romanziere comasco ottenne la laurea in Filosofia, e divenne professore di Lettere, prima a Cherasco e poi ad Ancona, la sua città natale. Nel 1909 si sposò con Amelia Della Pergola (1886-1977), dalla cui unione nacque una figlia deceduta pochi mesi dopo, e un figlio di nome Massimo (1911-1962).

Bontempelli fu un convinto sostenitore della “dottrina” fascista, vedendola come il metodo più opportuno per far sorgere una civiltà moderna in Italia. Fu nominato Accademico d’Italia il 23 ottobre 1930 e non rinunciò mai a tale posizione.

4 – Giuseppe Guin

Giuseppe Guin è uno dei famosi scrittori di Como ed anche giornalista che, da alcuni anni, ha trovato il suo angolo di pace e creatività in un luogo molto particolare.

Infatti, ha deciso di vivere in un rudere situato all’interno di un’antica cava di pietre risalente all’epoca romana, chiamato “The Writer’s Nest” (“Il Nido dello Scrittore“), a Faggeto Lario, sulla splendida cornice del lago di Como.

Questo luogo si è dimostrato l’ambiente ideale per la sua ispirazione, dove ha creato la maggior parte dei suoi romanzi. Tra cui “I jeans sotto la tonaca” (2017, Dominioni Editore) e “Mano di Donna” (2019, Dominioni Editore).

Qui, immerso nella quiete e nella bellezza del paesaggio circostante, lo scrittore di Como Guin ha trovato l’atmosfera perfetta per esprimere la sua arte, e trasmettere le sue idee attraverso le parole.

Scrittori Comaschi – Conclusione

Scrivere è un’arte, e come tale, ci vuole talento. Nonostante la competizione sia sempre più forte, gli scrittori di Como sono in grado di tenere il passo. Grazie alla qualità dei loro scritti. Ad ogni modo, questo non significa che la strada da percorrere sia “in discesa“. Gli scrittori comaschi devono continuare a essere creativi e a migliorare, se vogliono mantenere il loro posto sul mercato.

Sicché lo scrittore di Como contemporaneo è una figura di spicco nella letteratura mondiale. I suoi libri sono stati tradotti in tutte le lingue ed hanno riscosso successo internazionale. La sua voce è unica nel “panorama letterario italiano“, ed i suoi scritti sono apprezzati da lettori di tutte le età.

Di conseguenza, la lista di autori comaschi che abbiamo elencato in questo articolo, è solo una breve selezione, rispetto ad alcuni dei migliori scrittori comaschi che la regione ha da offrire. Oltretutto, siamo sicuri che molti altri nomi potrebbero essere aggiunti a questa lista di scrittori comaschi. Ma speriamo che questi dieci autori possano rappresentare un buon punto di “partenza“, per chi voglia esplorare la ricca tradizione letteraria italiana di Como.

E adesso, non mi resta che augurarti buona permanenza su Libri-online.net!

Antonella
Antonella

Blogger

Da sempre sono appassionata della lettura, una vera divoratrice di carta stampata. Mi piace leggere quasi tutto.

Oggi oltre a leggere scrivo. Ho sempre ammirato gli scrittori, e quindi adesso mi piace essere una di loro.

Cerchi Qualcosa?

Ti è Piaciuto Questo Articolo? Fammelo Sapere nei Commenti!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei uno scrittore?
Ti piacerebbe essere citato tra gli scrittori della tua regione?
Contattami cliccando qui

Pin It on Pinterest