Seleziona una pagina

6 autori da leggere per immergersi nell’era elisabettiana

da | 3 Giu 2023

Benvenuti nell’affascinante mondo dell’era elisabettiana, un periodo di grande fervore culturale e politico nella storia inglese. Durante il regno della regina Elisabetta I, che si estese dal 1558 al 1603, l’Inghilterra conobbe una rinascita letteraria senza precedenti. In questo articolo, esploreremo 6 autori che hanno lasciato un’impronta indelebile nel panorama letterario di quell’epoca.

I loro scritti ci offrono una finestra sulle passioni, gli intrighi di corte, i conflitti e le sfide di un’era in cui l’Inghilterra stava cercando di definire la propria identità. Attraverso le loro opere, saremo trasportati indietro nel tempo, immergendoci nelle atmosfere della corte elisabettiana, vivendo avventure epiche e scoprendo passioni proibite.

Dai grandi drammi di William Shakespeare alle tragedie di Christopher Marlowe, passando per le liriche di Edmund Spenser e le sagge riflessioni di Francis Bacon, questi autori ci offrono un ventaglio di stili, generi e temi che ci permettono di comprendere meglio l’epoca e di apprezzarne la ricchezza artistica e culturale.

Unisciti a noi in questo viaggio attraverso le pagine dei libri e lasciati conquistare dalle parole di questi autori che hanno contribuito a forgiare la letteratura elisabettiana. Sia che tu sia un appassionato di teatro, poesia, filosofia o narrativa, troverai sicuramente un autore che ti farà immergere appieno nell’atmosfera dell’era elisabettiana.

1. William Shakespeare

a) Opere principali

  • “Amleto”: Una delle tragedie più celebri e complesse di Shakespeare, che esplora temi come la vendetta, la follia e la corruzione.
  • “Romeo e Giulietta”: Una delle storie d’amore più famose di tutti i tempi, che affronta il tema del destino avverso e dei conflitti tra le famiglie rivali.
  • “Othello”: Una tragedia intensa che esamina la gelosia, la manipolazione e i pregiudizi razziali attraverso il tormentato protagonista.
  • “Macbeth”: Un dramma cupo e psicologico che segue il tragico declino di un ambizioso signore scozzese guidato dalla sete di potere.
  • “Re Lear”: Un’opera magistrale che esplora temi come la follia, l’ingiustizia e il rapporto tra genitori e figli.

2. Christopher Marlowe

a) Opere principali

  • “Il dottor Faust”: Una tragedia che narra la storia di Faust, un dotto che vende la sua anima al diavolo in cambio di conoscenza e piaceri terreni.
  • “Tamburlaine il Grande”: Una serie di due drammi che raccontano le conquiste e l’ascesa al potere del conquistatore Timur.
  • “La tragica storia del dottor Faust”: Una versione alternativa della storia di Faust, incentrata sulla sua caduta e redenzione finale.
  • “La spia del diavolo”: Un dramma politico che esplora il tradimento e l’inganno nella corte del re Edoardo II.
  • “Edward II”: Una tragedia che segue la vita e la morte del re Edoardo II, focalizzandosi sulle sue relazioni omosessuali e le conseguenze politiche.

3. Edmund Spenser

a) Opere principali

  • “Le Rime”: Una raccolta di poesie in cui Spenser esplora temi come l’amore cortese, la bellezza e l’idealizzazione della donna amata.
  • “La regina delle fate”: Un poema epico che narra le avventure del cavaliere Sir Guyon nel suo viaggio per liberare la regina delle fate dalla prigionia.
  • “Il canto di Mutabilità”: L’ultimo canto incompiuto del poema epico “Le Rime”, in cui viene esplorato il tema del mutamento e dell’impermanenza.
  • “Le lacrime di Teresa”: Un lungo poema che esprime il dolore e la sofferenza dell’anima umana attraverso le lacrime della protagonista, Teresa.
  • “Il cortegiano”: Un dialogo socratico che offre un ritratto ideale del cortigiano rinascimentale e delle sue virtù.

4. Thomas Kyd

a) Opere principali

  • “Lo sparviero”: Una tragedia che esplora il tema della vendetta attraverso la storia di Hieronimo, un padre determinato a ottenere giustizia per il figlio ucciso.
  • “L’urlo dell’ombra”: Un dramma che segue la storia di Lorenzo de’ Medici e la sua lotta per mantenere il potere a Firenze.
  • “La spia del diavolo”: Una tragica storia di intrighi politici e vendetta nella corte del re Filippo II di Spagna.
  • “Il tamburo tinto”: Un dramma storico basato sulla vita di Tamburlaine il Grande, un conquistatore e imperatore asiatico.
  • “La tragedia spagnola”: Un dramma di vendetta che coinvolge una serie di personaggi in una spirale di violenza e sangue.

5. Francis Bacon

a) Opere principali

  • “Novum Organum”: Un’opera filosofica che propone un nuovo metodo di indagine scientifica e promuove l’uso della ragione e dell’osservazione empirica.
  • “De sapientia veterum”: Un trattato filosofico che esplora il concetto di saggezza nel contesto delle antiche tradizioni e mitologie.
  • “Novum Organum scientiarum”: Un’opera in cui Bacon sviluppa il suo metodo scientifico, basato sull’osservazione, sperimentazione e induzione.
  • “Saggi”: Una raccolta di saggi che affrontano vari argomenti, come la conoscenza, la verità, la religione e il potere.
  • “Historia vitae et mortis”: Un’opera che esamina la vita e la morte, analizzando i processi naturali e le cause dei fenomeni vitali.

6. Mary Sidney Herbert

a) Opere principali

  • “The Tragedie of Antonie”: Una tragedia basata sulla vita di Marco Antonio e Cleopatra, che esplora il tema dell’amore e della politica.
  • “Il Conte di Pembroke’s Arcadia”: Un romanzo pastorale che combina avventure, intrighi amorosi e riflessioni filosofiche.
  • “Psalms of David”: Una traduzione dei Salmi di Davide, arricchita da commenti e interpretazioni personali.
  • “The Tragedie of Antonie”: Una tragedia basata sulla vita di Marco Antonio e Cleopatra, che esplora il tema dell’amore e della politica.

Conclusione

L’era elisabettiana è stata un periodo di straordinaria effervescenza culturale e letteraria, e i 6 autori che abbiamo esplorato in questo articolo rappresentano solo una piccola parte del panorama letterario dell’epoca. Ognuno di loro ha contribuito in modo significativo all’eredità letteraria elisabettiana, lasciando un’impronta indelebile nella storia della letteratura inglese.

Attraverso i loro scritti, siamo stati trasportati in un’epoca di grandi passioni, drammi avvincenti e riflessioni profonde. Ci hanno fatto conoscere personaggi indimenticabili, ci hanno immersi nelle corti reali, ci hanno fatto esplorare l’animo umano e ci hanno offerto una prospettiva unica sulla società e sulla cultura dell’epoca.

Leggere i lavori di questi autori ci consente di non solo apprezzare la loro maestria letteraria, ma anche di ottenere un’intima comprensione dei valori, dei conflitti e delle aspirazioni dell’era elisabettiana. Sono un tesoro prezioso che ci permette di viaggiare indietro nel tempo e di connetterci con un’epoca ricca di fascino e importanza storica.

Che tu sia un appassionato di teatro, di poesia o di saggi filosofici, ti incoraggiamo a esplorare le opere di questi autori e a immergerti completamente nell’atmosfera di quell’epoca affascinante. Sono un invito a lasciarsi trasportare dalle parole di questi grandi scrittori e a scoprire l’eredità duratura che hanno lasciato nella storia della letteratura elisabettiana.

E adesso, non mi resta che augurarti buona permanenza su Libri-online.net!

Antonella
Antonella

Blogger

Da sempre sono appassionata della lettura, una vera divoratrice di carta stampata. Mi piace leggere quasi tutto.

Oggi oltre a leggere scrivo. Ho sempre ammirato gli scrittori, e quindi adesso mi piace essere una di loro.

Cerchi Qualcosa?

Ti è Piaciuto Questo Articolo? Fammelo Sapere nei Commenti!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest